Curriculum vitæ

CURRICULUM VITAE E PUBBLICAZIONI

DEL DOTT. FRANCESCO ANTONIO SAVINO

Il dottore Francesco Antonio Savino, nato a Napoli il 14/07/1962, ha conseguito la Maturità Classica nell’ anno 1980 presso il Liceo Quinto Orazio Flacco di Venosa(PZ). Si è iscritto al primo anno del Corso di Laurea della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’ Università degli Studi di Napoli nell’anno accademico 1980-1981.

Dall’ anno accademico 1984-85 ha frequentato, in qualità di allievo interno la Cattedra di Nefrologia Medica della Seconda Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’ Università degli Studi di Napoli, diretta dal Prof. V.E. Andreucci. Durante tale periodo il dott. Savino ha partecipato alle attività di reparto e di ricerca come attestato dai lavori pubblicati su riviste nazionali ed internazionali.

Nell’ anno accademico 1987-88 ha preparato la tesi di laurea dal titolo “ Ematoma sottocapsulare renale secondario a biopsia renale percutanea, trattamento con angioplastica percutanea transluminale”.

Il 18/10/1988 ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia.

Dopo il conseguimento della Laurea e successiva abilitazione all’ esercizio della professione medica, il dott. Savino ha lavorato in qualità di medico di Emodialisi presso la Clinica Villa Aurora di Napoli e continuato a frequentare, in qualità di Medico Interno, la Cattedra di Nefrologia Medica della Seconda Facoltà di Medicina e Chirurgia di Napoli, partecipando all’ attività di reparto e di ricerca scientifica.

Nell’ anno 1989 ha superato il concorso di ammissione alla Scuola di Specializzazione in Nefrologia Medica presso la Seconda Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’ Università degli Studi di Napoli. Durante il corso di specializzazione il dott. Savino ha collaborato all’assistenza ed alla ricerca scientifica con il Prof. Domenico Russo partecipando attivamente alla vita di reparto ad alle attività cliniche, acquisendo la capacità di operatore nel confezionamento di fistole artero- venose e l’ introduzione di cateteri femorali come accessi vascolari per i pazienti in trattamento emodialitico. Ha conseguito il diploma di Specializzazione in Nefrologia Medica il 14/07/1992 con voti 70/70 e lode, discutendo la tesi dal titolo “ Ematoma spontaneo renale; neoplasia o vasculite?”.

Nel novembre del 1992 il dott. Savino è stato ammesso con concorso per titoli ed esami al corso quadriennale del Dottorato di Ricerca in “Fisiopatologia dell’ insufficienza renale” con sede amministrativa presso l’ Università degli Studi di Parma.

Dal 1992 al 1997 il dott. Savino ha intensamente collaborato con il Dott. Domenico Russo interessandosi particolarmente alla ricerca clinica ad alla fisiopatologia dell’ ipertensione arteriosa attraverso studi sulla reattività vascolare e ruolo fisiopatologico dei fattori vasoattivi di origine endoteliale in alcune condizioni sperimentali ( studi nel ratto); inoltre si è interessato come altre aree principali di ricerca dell’ uso clinico dei diuretici e della fisiopatologia dell’ emodinamica renale ( studi di clearance nell’ uomo). Durante tale periodo il dott. Savino ha preparato la tesi per l’ esame finale del Dottorato di Ricerca dal titolo “ Aumento della reattività vascolare in arterie mesenteriche di ratto isolate e perfuse esposte a flusso di perfusione crescente “.

Nel 1997 ha conseguito il titolo di Dottorato di Ricerca presso l’ Università degli Studi di Parma.

Dal 1997 in poi ha collaborato alla ricerca scientifica fino al 2002 partecipando a protocolli sperimentali di fase IV di farmaci antiipertensivi con contratti a termine con varie case farmaceutiche. Contemporaneamente ha seguito l’ ambulatorio di ipertensione e di nefrologia generale.

Dall’ anno 2002 ha iniziato un rapporto di consulenza con la clinica S.Michele di Maddaloni (CE),clinica ad alta specializzazione cardiologica e cardiochirurgia, occupandosi di nefrologia post-cardiochirurgica ed acquisendo notevole esperienza nella patologia renale acuta in terapia intensiva. Dal novembre 2006 è in forza alla U.O.C. Nefrologia e Dialisi P.O: Anna Rizzoli di Ischia (Na).

Da tale data il sottoscritto si è occupato di accessi vascolari per emodialisi sia provvisori che definitivi. In accordo con le Direzioni Sanitarie degli ospedali A.M. Rizzoli di Ischia e San Giovanni di Dio e Ruggi D’ Aragona di Salerno, dal 2014 al 2018 ha seguito corso di perfezionamento sugli accessi vascolari per emodialisi, presso la Nefrologia di tale struttura ospedaliera con il dott. Massimo Punzi conseguendo buona esperienza sia sul confezionamento di FAV native e protesiche sia sul posizionamento di CVC temporanei e definitivi.

Dal 2018 i occupa di gestione di struttura di Emodialisi c/o Ambulatorio Emodialisi Capodichino compresa la gestione ed il confezionamemto di accessi vascolari per emodialisi del Centro Emodialisi Capodichino.


ELENCO DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI DEL DOTT. FRANCESCO ANTONIO SAVINO

ABSTRACTS PRESENTATI A CONGRESSI NAZIONALI E INTERNAZIONALI